Vuoi parlare con noi?  Chiama il numero verde 800767832

Performance: questione di prestazione o di risultato?

Performance: questione di prestazione o di risultato?

La tentazione di sognare in grande, di alzare sempre l’asticella dei nostri traguardi, perché “Vola solo chi osa farlo” è diventata talmente pervasiva e pressante che quasi nessuno dedica più la benché minima attenzione a valutare attentamente il punto di partenza.

Così facendo si ignora però che il nostro cervello, la nostra mente e di conseguenza le nostre prestazioni, hanno delle caratteristiche ben precise. Conoscerle permette di sfruttarle per raggiungere risultati, anche straordinari, trascurarle significa prepararsi a delusione e frustrazioni.

La regola più importante per raggiungere qualunque obiettivo, che sia di studio, di lavoro, sportivo o di vita in generale, è di concentrarci sulla prestazione, invece che sul risultato atteso.

Occuparsi della performance che un atleta o un professionista compiranno significa lavorare sul miglioramento che il singolo può fare in base a:

  • capacità,
  • risorse
  • il punto da cui si parte.

È importante, per avere successo, porsi obiettivi che consideriamo motivanti, che ci spingano all’azione, tengano viva la nostra voglia di raggiungerli, ci emozionino e ci permettano di migliorare.

Concentrarsi sulla performance vuol dire ancorare questi obiettivi alla nostra realtà, un lavoro continuo di monitoraggio, aggiustamento e abbassamento delle interferenze che creiamo quando dimentichiamo che l’unica vera gara è solo con noi stessi.

È un lavoro di piccoli passi, una somma costruttiva di dettagli in decisa controtendenza alla cultura del “sogno dunque attraggo” che ci ripaga in cambio con un controllo quasi totale sul processo: siamo nella piena espressione del nostro potenziale, stiamo rinforzando il nostro senso di autoefficacia, occorre necessariamente ribadire l’importanza che ha per noi quel raggiungimento, non in teoria, ma in termini di cambiamento che produrrà nella nostra esperienza. E questo è il motore di una motivazione che non si esaurisce fino al raggiungimento.

E tu che obiettivi ti poni?

Quando vuoi raggiungere un risultato ti concentri sul risultato finale o sul miglioramento della tua performance?

Considera un obiettivo su cui stai lavorando in questo momento, in qualunque campo della tua vita, hai identificato tutti gli indicatori di prestazione?

Quanto controllo hai sul miglioramento nei singoli fattori?